Lun-Ven: 08:30am - 18:00pm

24h Servizio di emergenza

Chiamaci allo +39 070 238671

Protezione perimetrale per porte e finestre: difendere la casa dalle intrusioni

Controllo perimetrale

Sicurezza è da sempre la nostra parola d’ordine. Proteggere le case e le aziende dei nostri clienti è fondamentale: sempre più spesso, sui giornali, si leggono notizie di intrusioni nelle proprietà private da parte di ladri o malintenzionati. Fortunatamente, oggi è possibile cautelarsi in maniera efficace.

Come difendersi dalle intrusioni?

Un sistema di allarme ben progettato è sicuramente il miglior sistema di prevenzione e difesa da qualsiasi tentativo di intrusione. Sogartech è azienda leader in Sardegna per installazione di allarmi antifurto e di sicurezza: abbiamo affrontato spesso il tema sul nostro sito, partendo dai tre gradi di protezione nell’impianto antifurto.

Oggi ci concentreremo sui sistemi di protezione perimetrale, in particolare di tutti quei varchi d’accesso, come porte e finestre, che rappresentano le naturali vulnerabilità di un edificio. Tra i componenti principali che compongono le difese dalle intrusioni troviamo:

  1. Sensori rivelatori a doppia tecnologia
  2. Barriere infrarosse
  3. Contatti magnetici
  4. Sensori volumetrici per aree esterne
  5. Sirene esterne

Tutti questi dispositivi sono collegati con l’impianto interno di casa – il cosiddetto primo livello – e quindi con la centrale che manderà il segnale di allarme in caso di necessità.

DRED500 BWL, un rilevatore combinato: doppio infrarosso passivo e contatto magnetico

Il DRED500 BWL di Tecnoalarm, ideato per la protezione di porte e finestre, è composto da 2 unità di rilevazione: 1 doppio infrarosso passivo e 1 contatto magnetico interno. Il rivelatore dispone anche di 1 ingresso per un contatto magnetico a fune, oppure un sensore inerziale esterno, collegato in serie al contatto interno.

A seconda della programmazione le unità possono funzionare in modo simbiotico (singolo ID) o indipendente (doppio ID). Nella modalità a singolo ID il rivelatore lavora con la logica di rilevazione OR, cioè l’allarme scatta indipendentemente da quale tecnologia lo rileva. Nella modalità a doppio ID il rivelatore occupa 2 zone consecutive che rilevano gli allarmi in modo indipendente.

Ecco le principali caratteristiche del rilevatore DRED500 BWL

  • Rivelatore combinato, per protezione perimetrale, integra due unità di rilevazione: Doppio infrarosso passivo e Contatto magnetico interno
  • Logica di rilevazione programmabile: AND, OR
  • Ingresso per contatto esterno: magnetico, inerziale, conteggio
  • Funzioni automatiche: Self-test, compensazione della temperatura
  • Campo di utilizzo: interni o esterni protetti (con guarnizione)
  • Autoprotezioni: apertura, rimozione
  • Montaggio: superficiale

DRED500 BWL di Tecnoalarm è l’essenza di una scelta di altissimo livello tecnologico. Da quarant’anni, Tecnoalarm progetta e produce i più avanzati sistemi antintrusione garantendo, ai propri clienti, prestazioni personalizzabili, facilità di gestione e un design che permette l’adattamento dei componenti all’interno di qualsiasi ambiente senza comprometterne l’estetica.

Per preventivi o per maggiori informazioni, contattaci.

Sogartech
+39 070 238671
+39 338 2032333
+39 333 3939676
info[at]sogartech.it

43 Condivisioni
I commenti per questo articolo sono chiusi.
L’Azienda
La nostra è un’Azienda giovane che nasce dalla fusione di due Imprese già operanti nel settore ed in grado di rispondere in modo adeguato alle esigenze del mercato. Basandoci sulla filosofia del “fare poche cose ma bene”, abbiamo scelto di focalizzare le nostre attenzioni su due soli segmenti, quello della Sicurezza.