Lun - Ven

8:30 - 18:00

Chiamaci ai numeri

bonus videosorveglianza e antintrusione 2018

sistema antintrusione in sardegna cagliari oristano sassari

Il bonus videosorveglianza e antintrusione 2018

Il 31 dicembre 2018  termina il periodo per godere degli incentivi all’installazione di un sistema di videosorveglianza o di antintrusione privato e familiare.

Il bonus videosorveglianza fa parte della finanziaria 2016 ed è contenuta nel piano da 2,6 milioni di euro chiamato “pacchetto sicurezza”

Consente a soggetti privati di “acquistare ed installare sistemi di antintrusione, di videosorveglianza digitale e per stipulare contratti per la sorveglianza”.

A chi spetta il bonus?

Spetta ai contribuenti sotto forma di credito d’imposta, una specie di buono che il cittadino e può utilizzare nei confronti dello Stato in sede di dichiarazione dei redditi, compilando per esempio nel 730 precompilato il Quadro G – credito d’imposta o il quadro G del modello Redditi 2017. Tale credito, può quindi essere scalato nel momento in cui il contribuente deve pagare le tasse.

Gli aventi diritto sono principalmente:

  • proprietari dell’immobile;
  • titolare del diritto di godimento;
  • Familiare convivente
  • Coniuge separato se assegnatario dell’immobile;

La misura della percentuale di credito d’imposta bonus sicurezza è al 50%, per cui l’intera somma spesa può essere compensata per pagare altri tributi tramite F24, indicando l’apposito codice tributo 6874 – Credito d’imposta per le spese sostenute nell’anno 2016 per l’installazione di sistemi di videosorveglianza, appena approvato dall’Agenzia delle Entrate.

L’importanza dei sistemi di sicurezza

Il bonus fa parte del testo dove sono presenti anche le detrazioni per la ristrutturazione. Questo sottolinea l’importanza per il legislatore di migliorare la sicurezza all’interno delle case degli italiani.

Noi di Sogartech vediamo tutti i giorni come un buon impianto antifurto e di videosorveglianza contribuiscano a rendere più sicura una casa. Vediamo anche quanto sia semplice per i ladri approfittare della mancanza dell’impianto.

Ci teniamo dunque ad attivare il maggior numero possibile di impianti con delle offerte speciali. Chiaramente il tempo a disposizione è poco e non potremo installarne più di 10 fino alla scadenza.

quindi contattateci subito per avere il progetto e il preventivo per il vostro impianto.

Come utilizzare il credito d’imposta

Il credito d’imposta può essere utilizzato in compensazione presentando il modello di pagamento F24 esclusivamente attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, pena lo scarto dell’operazione di versamento . Il codice tributo da utilizzare è “6874”, istituito con la risoluzione n. 42/E pubblicata oggi, che deve essere inserito nella sezione “erario”, nella colonna “importi a credito compensati”.

Per restare aggiornati sul tema delle agevolazioni fiscali seguiteci sulla nostra pagina facebook 

Sogartech.

0 Condivisioni
I commenti per questo articolo sono chiusi.
L’Azienda

La nostra è un’azienda operativa da oltre 20 anni, in grado di rispondere in modo adeguato alle esigenze del mercato. Abbiamo scelto di focalizzare le nostre attenzioni e di specializzarci su diversi segmenti: Sicurezza (Antintrusione, TVCC, videosorveglianza, antifurto), Antincendio (impiantistica e rilevazione fumi), Sanificazione dell’Aria e più recentemente siamo entrati anche nel settore Fotovoltaico e in quello Idrotermico.

Siamo sempre alla ricerca delle più recenti ed innovative tecnologie per poter offrire alla nostra clientela le soluzioni più appropriate alle loro esigenze. Offriamo tutto il supporto sia tecnico che commerciale, a partire dalla progettazione fino alla realizzazione dell’impianto e alla consegna chiavi in mano. Operiamo in tutta la Sardegna, garantendo un efficiente servizio di assistenza post installazione e offrendo ai clienti Contratti di Assistenza personalizzati.